La competizione

Non ho mai capito il perché siamo finiti a fare a gara tra tutti e con tutto, con qualsiasi cosa anche non dipenda dal nostro merito. Un piccolo esempio:”Come ti trovi con la tua macchina?” “Non mi posso lamentare, 10 anni e 220.000 km senza problemi” “La mia va più veloce!” -_-‘

Ormai sono rare le discussioni in cui non si finisce a una gara su ciò che fai di meglio dell’interlocutore. E il problema è che si riflette su tutto, tutto quanto. Il figlio che cammina prima, il partito politico, il cellulare, qualsiasi cosa anche insignificante.

Siamo veramente in un’epoca così vuota? Siamo così traviati dai social da non essere in grado di mettere insieme due ragionamenti in croce per una discussione logica e costruttiva?

Una risposta a “La competizione”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.